Lettera del Sindaco di Pontivrea ad Angelo Berlangieri, assessore regionale al turismo.


DownloadedFilePubblichiamo la lettera del Sindaco di Pontinvrea Matteo Camicciottoli ad Angelo Berlangieri, assessore al turismo della Ragione Liguria. Il sindaco è da tempo vicino alle nostre istanze per i motivi che spiega nella lettera.

Inoltre nella stessa esorta l’assessore affinchè venga emessa circolare da parte della Regione ai Comuni per scrivere sulle attuali licenze demaniali la proroga al 2020, nelle modalità spiegate da Angelo Siclari, Presidente ACO Liguria, nel precedente post da noi pubblicato.

https://donnedamare.wordpress.com/2013/02/12/il-presidente-aco-liguria-chiede-alla-regione-di-scrivere-sulle-attuali-licenze-demaniali-la-proroga-al-2020/

Grazie Sindaco da parte di tutti i balneari liguri e italiani

Pontinvrea li, 20 febbraio 2013

  Alla c.a dell’Assessore Berlangieri

Gentilissimo Assessore,

le nubi che si affacciano sulle nostre coste hanno un nome Bolkestein, e dei responsabili, i nostri Parlamentari Europei ai quali è sfuggito che ci stavano scippando trentamila aziende balneari, e mettendo a rischio la nostra tradizione e la nostra prima industria il turismo.

I balneari stanno combattendo la loro guerra per sopravvivere in modo esemplare, ma a volte, mi pare, ascoltando troppo il politico di turno che in questo periodo la parola “NO” la chiusa nel cassetto e forse inconsciamente promette anche quello che non può mantenere.

Caro Assessore, Lei si chiederà perchè un Sindaco dell’entroterra si prenda a cuore una situazione così distante dal lui, è semplice vede, come Lei mi sono dedicato alla politica per aiutare il prossimo e per dare un futuro allla mia, alla nostra terra di Liguria, quindi non posso restare immobile a guardare mentre a Bruxelles un manipolo di burocrati, decide di scipparci le nostre spiagge  e così facendo di rovinare decine di migliaia di famiglie che da generazioni con sacrificio portano avanti le loro aziende .

Gentile assessore so che Lei come anche il Presidente della Provincia di Savona siete molto vicini alle persone che siete stati chiamati a rappresentare,ed è per questo motivo che le chiedo di intercedere presso il Dipartimento Pianificazione Territorio Urbanistica e Demanio Marittimo a finchè venga emessa circolare da parte della Regione ai Comuni per soddisfare un diritto dei Balneari Liguri, che come specificato bene nella lettera che allego permetterebbe anche di dare la possibilità di concretizzare e finalizzare finanziamenti per il miglioramento dell’offerta turistica nella nostra Regione.

Sicuro di mettere in ottime mani questo mio appello mi è come sempre gradita l’occasione per porgerle i più cordiali saluti.

Matteo Camiciottoli

Annunci

2 thoughts on “Lettera del Sindaco di Pontivrea ad Angelo Berlangieri, assessore regionale al turismo.

  1. Gent.mo Sindaco Camicciottoli

    In apertura della sua lettera inviata all’Assessore Berlangeri indica, quali responsabili delle “nubi che si affacciano sulle coste …” i Parlamentari europei” ai quali , a suo dire “è sfuggito che ci stavano scippando trentamila aziende balneari, e mettendo a rischio la nostra tradizione e la nostra prima industria il turismo”

    Non ho mai sottaciuto che si siano, da più parti , commessi errori gravissimi . Mi conceda, tuttavia, di chiarire che, come me, altri europarlamentari , eletti nel 2009 e al primo mandato, non hanno visto “nascere” la Bolkestein nel 2006. Ad oggi siamo ancora a fianco della categoria per trovare insieme strade percorribili.

    Non c’è ombra di dubbio che un “Sindaco dell’entroterra” come una varesina, o un veneto… , si debbano prendere a cuore le imprese balneari che sono il nostro patrimonio culturale ed economico.

    Cordialmente
    Lara Comi

  2. Gentilissimo Onorevole, lungi da me addossare totalmete la responsabilità ai parlamentari Europei, ma come Lei stessa ammette degli errori sono stati commessi,è ovvio che il rimbalzarsi delle responsabilità non giova alla Politica, ma soprattutto non giova a quelle famiglie, che oggi vedono la concreta possibilità di vedersi sfilare in nome di un’europa della finanza, delle banche le loro attività che da padre in figlio si sono tramandati.
    Io mi chiedo Onorevole, e lo chiedo a Lei che mi sembra una Donna concreta e seriamente impegnata, perchè il Governo Italiano deve subire passivamente queste decisioni che non portano ad un rilancio del Paese, ma anzi concorrono a deprimerlo sempre di più e soprattutto concorrono a creare nuovi “esodati” e quindi povertà tra la nostra gente.
    Io credo che le soluzioni ad alcuni problemi siano più semplici di quanto si possa pensare, basterebbe ascoltare di più le soluzioni che i diretti interessati propongono che mi sembrano di buon senso, ma se poi mi trovo con una Regione che nega che lelio terapia serva a scopi sanitari be allora mi chiedo se realmente vi sia la volonta di salvare queste famiglie.
    Mi permetta Onorevole di chiederl un grande impegno a favore di questa categoria in modo che questa situazione si risolva in senso positivo al più presto, conoscendola (per averla seguita nelle trasmissioni a cui ha partecipato), so che i balneari Italiani hanno in Lei un valido alleato, credo che le vittorie più belle siano quelle più difficili e soprattutto quando tutti ti dicono non si può fare, lo dico con cognizione di causa perchè quando tutti si assoggettavano a far pagare l’imu il sottoscritto è stato il primo, non so se l’unico a rispedire al mittente quella rapina di stato e a non farla pagare.
    In conclusione Onorevole Comi andiamo in Europa a battere i pugni sul tavolo, perchè queste famiglie siano salvaguardate mettiamo in campo della buona politica facciamo sentire alla gente la nostra vicinanza ascoltiamola aiutiamola, perchè se così non fosse è inutile stupirsi se poi l’antipolitica cresce e magari si ritrova ad essere il primo partito in Italia.
    Con Stima e simpatia
    Matteo Camiciottoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...